Robert Změlík - STARLIFE Team Italia

Sito web gestito
da Leonardo Iannone
Indipendent team member IT489
Vai ai contenuti
Chi Siamo
Robert Změlík è un decatleto ceco che ha vinto la corona degli atleti più versatili al mondo alle Olimpiadi di Barcellona. Non c'è da stupirsi che una volta si affermasse che Robert si era allenato, discutendo o pensando all'atletica 24 ore al giorno. Lo stesso è vero oggigiorno, tuttavia, ha scambiato atletica per affari.
1988: JWCH, Sudbury, 2 ° posto
1990: ECH, Split, 4 ° posto
1991: WCH, Tokyo, 4 ° posto
1992: EAICH, Genova, 2 ° posto
1992: OG, Barcellona, ​​1 ° posto
1992: Il più grande sportivo della Cecoslovacchia
1993- 1994 infortunio alla caviglia e lunga riabilitazione
1995: WCH, Göteborg, 14 ° posto
1996: OG, Atlanta 7 ° posto
1997: EAICH, Parigi, 1 ° posto
Robert Změlík (* 18 aprile 1969, Prostějov) è un decatletista ceco e il primo campione olimpico ceco nel decathlon alle Olimpiadi del 1992 a Barcellona .
Robert ha acquisito la passione per lo sport a Klenovice na Hané, dove un grande insegnante di ginnastica - Jan Kopečný ha aperto il suo percorso sportivo. La scuola di Klenovice era una paura tra le scuole sportive non solo nella regione ma anche in tutta la Cecoslovacchia. All'età di 11 anni ha inventato un settore per il salto in lungo, il salto in alto, i blocchi di legno e i settori maschili per il tiro a segno e il lancio del giavellotto nel giardino della loro casa di famiglia.
Aveva solo 14 anni quando il suo nome fu messo per la prima volta nella lista dei detentori del record ceco. Il suo salto in lungo era di 692 cm - un record insuperabile fino ad oggi ed è stato anche il miglior spettacolo storico del mondo nella categoria dei 14 anni , quando ha persino superato il suo esempio americano - Carl Lewis anche di 8 cm.Nel 1983 è andato a Ostrava Vítkovice per studiare in una scuola superiore nel campo dell'automazione meccanica, mentre allo stesso tempo si è classificato nel gruppo di un allenatore Rudolf Chovanec.
Già nella categoria junior, Robert è entrato dieci volte nel libro discografico sia con attività all'aperto che al chiuso.Terminato il suo allenamento per una corsa a lunga distanza, è tornato all'allenamento di gare di atletica leggera all'età di 16 anni e subito ha ottenuto due record cechi: 6.564 punti e 6.728 punti .
Ottenendo 7.026 punti nel 1986, è stato nominato da Strahov al 1 ° Junior World Championship ad Atene. È sull'Acropoli che ha raggiunto la celebrità nel mondo dei grandi decathletes guadagnando il 10 ° posto mentre era 3 anni più giovane dei suoi rivali. Tuttavia, la via verso l'alto non era affatto lineare. Robert ha subito molti graffi, non solo in senso figurato ma anche letteralmente. Su JECH 1987 a Birmingham era ancora in testa al salto con l'asta di ben 289 punti, ma poi è caduto in un cassetto e invece di salire sul podio, è finito in un ospedale. Nel 1989, il giorno della nostra Rivoluzione di velluto, il 17 novembre, subì un grave infortunio nella palestra - quando si alzò dalla panca con un bilanciere da 60 kg dietro al collo cadde accidentalmente.
Robert è stato insignito della sua prima importante medaglia al WCHJ, nel 1989 a Sudbury, in Canada, dove con la prestazione di 7.659 punti ha vinto la medaglia d'argento, stabilendo un record ceco.
Ha iniziato l'anno pre-olimpico con il 5 ° posto nel salto in lungo (783 cm) al WCH nella hall di Siviglia. Ha continuato la sua serie di dischi al WCH di Tokyo dove con 8379 punti si è assicurato il quarto posto, a soli 15 punti dal "bronzo" Christian Schenk, vincitore dell'OG nel 1988. Robert è stato il nostro atleta di maggior successo nel 1992 e nel caduta, si unì al Dukla di Praga.
Ha lanciato l'anno olimpico con una medaglia d'argento all'IECH di Genova con un record di 6.118 punti. Poi il suo sogno lo stava aspettando, le Olimpiadi di Barcellona del 1992, dove notoriamente ha attraversato l'intero evento senza esitazione. Ha vinto con un margine di oltre 200 punti! Robert ha concluso quell'ottimo anno a Ostrava con un'ora di decathlon davanti a 17.000 spettatori con la migliore prestazione mondiale di 7.897 punti. Questo record non è ancora stato insuperabile.
Negli anni seguenti, fino alla primavera del 1996, portò a Robert molte battaglie con ferite subite. In primo luogo, è stato un intervento chirurgico alla caviglia senza successo, in seguito lacerazione dei muscoli della spalla. Sebbene fosse nelle mani di esperti sportivi statunitensi e sotto la supervisione di medici e fisioterapisti locali, era forse l'unico a credere ancora nel suo ritorno per l'ovale atletico. Ha lavorato sodo sia fisicamente che mentalmente nonostante questi disgraziati. E il risultato? Settimo posto ai Giochi Olimpici di Atlanta nel 1996, con la prestazione di 8.422 punti e una medaglia d'oro nell'eptathlon ai Campionati Mondiali Indoor del 1997 a Parigi . Ha creato un record ceco con la performance di 6.228 punti .
Dall'anno 1996 la sua carriera sportiva ha iniziato ad intervenire con la sua carriera aziendale. Poco prima delle Olimpiadi di Atlanta nel 1996, Robert Zmelik ricevette un'offerta di prodotti, che proveniva da 1.200 formule originali della dinastia Ming cinese. Subito dopo due giorni Robert ha registrato un effetto positivo di questi prodotti sul suo corpo. Dopo circa un mese ha confermato che i prodotti fanno davvero quello che promettono. Quello fu il suo primo passo verso gli integratori alimentari. Dopo sei anni di esperienza imprenditoriale ha iniziato la propria compagnia con integratori alimentari sotto il nome di STARLIFE, che ora lavora nella Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Romania, Ungheria e India.
Nel 1997 Robert Zmelik ha concluso la sua carriera sportiva.

Lavora con noi

Se vuoi entrare nel nostro team
vai alla sezione contatti.
Sito web gestito da Partner STARLIFE LEONARDO IANNONE IT489  |  
Tutte le immagini ed i marchi che si riferiscono a STARLIFE sono di proprietà della stessa azienda
Torna ai contenuti